fbpx
Home Lago di Como Dove si trova il Lago di Como?

Dove si trova il Lago di Como?

by Luca

Il Lago di Como, una meta turistica unica al mondo

Una domanda forse all’ apparenza banale agli occhi degli abitanti del posto e per gli autoctoni, un po’ meno magari per tutti gli altri.
Il Lago di Como, altresì chiamato Lario, è il più grande lago italiano per profondità e perimetro, e si colloca al terzo posto per volume e superficie. E’ un centro turistico visitato in ogni stagione e mese dell’ anno, amato ed invidiato in tutto il mondo.

L’ estensione del Lago di Como gli permette di essere raggiunto da vari punti, nonostante si trovi principalmente vicino alle città di Lecco e Como, può essere facilmente raggiunto in poco tempo da Milano, Sondrio, Brescia, Bergamo e Varese. E’ inoltre facilmente raggiungibile da città estere quali Lugano, Locarno e Bellinzona in Svizzera.

La conformazione a Y rivolta al contrario che caratterizza il Lago di Como si snoda in trediversi rami: il ramo di Como a sud ovest, la zona di Colico a nord (in Alto Lario) e laparte di Lecco a sud est.

Alla domanda “Dove si trova il Lago di Como?” possiamo dunque rispondere che è alcentro del nord Italia e del sud Europa, non troppo lontano dal Parco delle Orobie Bergamasche.

Lago di Como: il Lago più bello del Mondo

Sin dall’ antichità è stata una meta aristocratica di vacanza, sempre piena di turisti sia in estate che in inverno e nel 2014 è stato nominato “Il Lago più bello del Mondo” dal famoso sito giornalistico The Huffington Post per il suo clima favorevole in quasi tutti i mesi dell’ anno e per le sue ville prestigiose che da sempre fanno gola a vip e ad attori famosi.

Ok, tutto molto bello, ora hai capito a grandi linee dove si trova il Lago di Como, ma come raggiungerlo? Come girarlo? Tra qualche riga ti do una panoramica generale.

Inoltre, se desideri approfondire l’ argomento, ho scritto un interessante articolo più completo a questo link: girare il Lago di Como con i mezzi pubblici e con l’ auto

Come raggiungere il Lago di Como in aereo?

Se arrivi da lontano e decide di usare l’ aereo, l’ aeroporto di destinazione potrebbe essere scelto in base alla zona del lago che si desidera visitare per prima. Per arrivare nella zona occidentale del lago, la sponda Comasca, l’ aeroporto più comodo e più vicino è sicuramente quello di Milano Malpensa, mentre per quanto riguarda la zona orientale del lago, la sponda Lecchese, gli aeroporti più comodi sono quello di Bergamo (Orio al Serio) e lo scalo di Milano Linate.

Arrivare sul Lago di Como in macchina

Se decidi di arrivare in macchina e visitare la sponda Comasca del Lago, in linea di massima devi seguire l’ autostrada A9, prendere l’ ultima uscita italiana prima del confine svizzero seguendo il cartello che indica l’ uscita specifica per il lago e seguire le indicazioni per Menaggio, percorrendo la statale SS340.

La sponda opposta del Lago, quella Lecchese, è quasi interamente coperta dalla Strada Statale SS36 del Lago di Como e dello Spluga.

Muoversi in treno sul Lago di Como

Raggiungere il Lago di Como tramite il trasporto ferroviario è sicuramente possibile e con le dovute accortezze, offre una valida alternativa all’ auto. Solo la sponda Lecchese è però coperta interamente dalla linea ferroviaria; sulla sponda comasca, le ultime fermate utili sono quella presenti nella città di Como.

Per quanto riguarda il trasporto ferroviario sul Lago di Como, trovi maggiori informazioni in questo articolo: girare il Lago di Como con il treno ed i mezzi pubblici

Il Lago, un’ attrazione turistica unica al mondo

Il Lago di Como è una delle attrazioni turistiche più belle e stupefacenti d’Italia, le sue sponde sono abbellite da spiagge e locali che in estate si riempiono di turisti e abitanti del luogo. Sono davvero tante le feste, gli eventi e le manifestazioni che si svolgono durante tutto l’ anno.

Questo lago è stato, è, e continua ad essere protagonista della letteratura e di qualunque forma d’ arte come la pittura e la musica, essendo inoltre è il centro pulsante della cultura e delle tradizioni locali e popolari.

Sulle sue sponde potrai assaggiare la cucina tipica, ballare la musica tradizionale delle città che costeggiano le sue rive e fare un incredibile tour in una delle zone più belle e suggestive d’ Italia.

Non ti resta che metterti in macchina, andare alla stazione o prendere il biglietto aereo per immergerti nelle acque e nei panorami di questo lago unico e meraviglioso.

Mappa del Lago di Como

La Camera di Commercio di Como, ha recentemente realizzato un’ interessante mappa turistica del territorio, la puoi trovare qui: Scarica il PDF della mappa del Lago di Como

Per questo lunedì è tutto, noi ci si legge presto.

Luca

Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento